Eventi Culturali

 
 
 
 
 


La vita di Kissamos è piena di eventi e attività che hanno come punto di riferimento la tradizione, gli usi ed i costumi del luogo.  A Kissamos c’ è una lunga tradizione musicale che si basa all’ uso della lira e del violino che accompagnano ogni manifestazione.  Ogni volta si offrono in abbondanza le pietanze tipiche del posto come xerotigana, paximadia (un tipo di fette biscotatte dolci), pistacchio e tsikoudia mentre si sentono “mandinades” e “risitica” cioè versi cantati da un coro di uomini, di solito ispirati al momento e per l’ occasione.  Famosi cantatori del genere erano Koutsourelis, Naftis, Kounelis.


Gramvoussia – Matrimonio Cretese
Il festiva di Gramvoussia comprende una serie di manifestazioni che iniziano ad Agosto e finiscono la prima settimana di Settembre. Il festival dura da più di 25 anni ed è organizzato dall’ associazione “Gramvoussa” che ha preso il nome dall’ omonimo promontorio.  Nel programma ci sono manifestazioni sportive (gare di pallavolo, di ciclismo, di scachi, di corsa).  Inoltre si organizzano serate letterarie, artistiche, folcloristiche, concerti al teatro Pietra di Nopighia.  Di queste manifestazioni la più nota è la rappresentazione del matrimonio cretese.  Un ragazzo ed una ragazza fanno la parte dello sposo e della sposa, sono vestiti tradizionalmente e seduti su dei cavalli.  Li accompagna un coro che canta “risitica” e molta gente che finge i parenti.  Una volta arrivati alla piazza iniziano i festeggiamenti che durano tutta la notte con balli, cibi tradizionali, vino e tsikoudia.

 

La mostra di prodotti agricoli in Agosto
Partita da Canea ora si organizza anche a Kissamos a partire dal 2008.  Qui si presenta tutto cio che produce il luogo ma anche dolci, oggetti di artigianato ecc.  Contemporaneamente si fanno serate musicali e conferenze con argomenti vari.

Feste religiose
Ad ogni parte dell’ isola anche a quelle difficili da raggiungere c’ è una chiesa come segno della fede degli abitanti.  Oggi si festeggiano almeno una volta all’ anno con grande partecipazione da parte della gente.  Oltre che un segno di fede, sono anche un modo per divertirsi e stare insieme.  Si mangia, si bere, si canta “mandinades”.
Le piu famose sono :
- Chrissoscalitissa, l’ Assunzione della Vergine, 15 Agosto
- Siricari, l’ Assunzione della Vergine, 15 Agosto
- Voulgaro, la Vergine della cima, 15 Agosto
- Falassarna, Santo Fotio, 11 Agosto
- Rodopou, San Giovanni Ghionas, 28 Agosto
- Nopighia, San Panteleimon, 27 Luglio
- Nopighia, Madonna Mirtidiotissa, 24 Settembre

Carnevale
Il carnevale di Kissamos ha una lunga tradizione.  Dopo una breve pausa ha ripreso negli ultimi anni con grande successo e partecipazione.  Nei giorni prima della parata si fanno diverse manifestazioni come “la caccia al tesoro” e serate di ballo.

Centro giovanile Euro-Mediterraneo  -   Teatro Pietra
Nei primi anni ’80 l’ Academia Ortodossa di Creta, fondata dal vescovo di Kissamos e Selino Irineo Galanaki, ha adottato  la proposta del direttore generale dell’ Academia, Alex. Papaderos, per l’  istituzione di un centro giovanile Euro- mediterraneo a  Creta ed a Gavdos.  In seguito l’ Academia ha comprato un terreno di 187.000m2 che si estende dal golfo di Nopighia e verso la collina.   L’ Academia l’ ha offerto per la costruzione della sede del centro, avendo in  prospettivo di fare lo stesso a Gavdos.  Nel 1988 è stato fondato il centro sotto la direzione del vescovo Irineo.  Con l’ aiuto di giovani da 43 paesi europei e mediterranei sono state realizzate diverse operazioni come la costruzione di una foresteria, l’ apertura di strade, la recinzione della proprietà del centro, la costruzione del Teatro Pietra.  Un teatro all’ aperto con 1000 posti inaugurato il 1992, che ospita tutti gli eventi culturali della zona.  Lo scopo principale del centro è di realizzare diversi programmi d’ istruzione per i ragazzi ed i giovani.  Programmi che promuovono la socializzazione, la creatività, l’ altruismo, l’ amore per il prossimo.