Kissamos (Kasteli)

 
 
 
 
 
 
 

Località – Kastelli

Kissamos (Kastelli), il capoluogo della regione è una città moderna vicino al mare.  La sua economia si basa alla produzione agricola (olio-vino), al turismo e al commercio.  Uno dei suoi pregi è che ha conservato gli usi ed i costumi del passato e non si è alterata dal turismo di massa.  Il turista ha la possibilità di conoscere le tradizioni del posto tramite le diverse manifestazioni che si fanno durante l’ estate.  Negli ultimi anni si stanno sviluppando anche altre forme di turismo come l’ agriturismo ed il turismo ecologico.  Kissamos è una città ospitale e ben organizzata.  Ci sono banche, ufficio postale, pronto soccorso, negozi di ogni tipo, caffè bar e ristoranti aperti per la maggior parte del giorno.

Il Museo Archeologico di Kissamos si trova alla piazza centrale, Stratigou Tzanakaki.  E’ un edificio antico, ben ristrutturato, che ospita interessanti reperti del periodo ellenico e romano.  Tra questi si distinguono i mosaici conservati in ottime condizioni.
Via Skalidi è il vecchio centro della città “Palia Agora”.  Ancora oggi ci sono molti negozi, cafenia (caffè) ed edifici con un’ interessante architettura ad archi.
Limni, a 1,5 km dal centro, è un piccolo porto di pescherecci con ristoranti che offrono il pesce fresco.
Infine la chiesetta di San Giovani Damiali, costruita il 10° secolo nella roccia e ricostruita il 1947 con il tunnel che porta al mare è un altro posto bello da visitare.
Dal porto di Kissamos parte il traghetto che unisce l’ isola con Kithira ed il Peloponneso.  Una volta alla settimana parte il traghetto per Pireo mentre ogni giorno si organizzano piccole crociere per Gramvoussa e Balos